128 atac Flambus

Alle 8.30 del mattino il mezzo della linea 128 si è fermato per un’alta colonna di fumo che si è sprigionata dalla parte posteriore. L’azienda: «Si è attivato, senza motivo apparente, l’estintore automatico nel motore: avvieremo una indagine interna»



[ Corriere della Sera ] Una colonna di fumo che si alza dal retro di un autobus della linea 128 in via della Magliana alle 8.30 di mercoledì mattina. 

L’incidente sul mezzo - diretto alla Magliana Vecchia - è stato immortalato dai passeggeri e dai passanti: si vede il fumo bianco che si alza dalla parte posteriore del bus di nuova generazione.

Nessun incendio

«Non c’è stato alcun principio di incendio» smentisce l’Atac che ricostruisce così l’accaduto: «Alle ore 8.40 circa si è attivato, senza motivo apparente, l’estintore automatico posto nel vano motore di una vettura della linea 128. 

L’azienda ha avviato un’inchiesta interna per capire le cause dell’accaduto». Così Atac in una nota.

Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News