Subscribe Us

Filobus Laurentino, le opinioni degli utenti

Filobus Laurentino, le opinioni degli utenti

Pochi giorni fa abbiamo pubblicato la notizia della sospensione del servizio filobus sulla Laurentina, queste sono le vostre opinioni e non sono affatto positive





Di male in peggio. E come si farà? Useranno i normali 12 metri? A questo punto, sono TENUTI a riportare 073 e 074 all'EUR!

Sperando che il comune oppure ATAC sblocchi l'appalto per la manutenzione oppure dato la crisi si può far fare all'interno del deposito dai meccanici dell'azienda


Attingeranno da più rimesse per tenere "in piedi" il servizio, a discapito di altre linee.

A Roma i filobus sono nati sotto una cattiva stella

Alla grande insomma, so durati un anno. I cavi sulla Nomentana serviranno per 3 Solaris praticamente, che ogni tanto si scassano pure. L’unica speranza per sta città era far fallire Atac approfittando dei mesi di lockdown per riorganizzare il servizio, occasione persa.


Non ritieni queste opinioni obiettive, o che rispecchino la tua visione? Vuoi aggiungere la tua? Lascia un commento qui sotto, parliamone insieme.





Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format


Posta un commento

1 Commenti

Lulio ha detto…
A Roma la gestione del servizio filoviario è stato complicato dal fatto che si è voluto far eseguere un tratto del servizio senza fili.

La cosa più semplice da fare sarebbe quella di completare la rete esistente, e se necessario comprare nuovi filobus.

Considerando che:

1) esiste il TRM (il fondo di investimento per il Trasporto Rapido di Massa), gestito dal MIT;

2) C'è l'idea di costuire la TVA, almeno nel tratto Termini - Risorgimento;

Si potrebbe chiedere il finanziamento nel completare la rete elettrica filoviaria.

Con questo contesto, per quanto riguarda le Linne 60 e 90, baterebbe prolungare la linea elettrica fino a Termini, il 60 lo si può ridurre a termini e le due linee potranno spartire le frequenze nel tratto condiviso.

La cosa da evitare è gettare l'investimento fatto fin'ora nel sistema filoviario.