Ministero Trasporti chiede ad Atm di aiutare Atac


Una lettera del Ministero dei Trasporti indirizzata al Comune di Milano che “convoca il management di Atm (l’Azienda dei Trasporti Milanesi, ndr) per dare una mano ad Atac”



Il Ministero dei trasporti, per salvare Atac si rivolge al sindaco di Milano e all’Atm. Sala risponde: ‘Approccio giustissimo, una mano la diamo volentieri’


A rivelarlo è stato lo stesso  sindaco di Milano, Giuseppe Sala, durante l’incontro per la celebrazione dei 25 anni di ‘Vita’, rivista dedicata al Terzo Settore.

La lettera è arrivata, ha detto Sala, nel pomeriggio della visita a Milano del premier Giuseppe Conte lo scorso giovedì, anche se le tempistiche secondo il sindaco sono “casuali”. 


Milano prende in giro Roma
“Credo che si stiano incontrando – ha chiarito Sala – mi sembra però un approccio giustissimo e questo è uno degli esempi per cui, se siamo messi in condizione, una mano la diamo volentieri. 

È un piccolo esempio ma così dovrebbe essere la normalità”.

“Per dare una mano a livello consulenziale non c’è problema – ha aggiunto il sindaco. 

Quello che penso è che le nostre municipalizzate potrebbero tranquillamente uscire da Milano, ma gli attuali vincoli permettono di farlo solo con un fatturato che non ecceda il 20% di quello che si fa a Milano”. 

“Mi sembra un’occasione persa e ovviamente non sarà solo Milano ad avere qualità nelle municipalizzate, nel nostro caso le opportunità potrebbero esserci”, ha concluso Sala

Da Radio Colonna



Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format


Commenti

Anonimo ha detto…
Ben venga l'aiuto dell'ATM di Milano, azienda seria ed efficiente, che co-gestisce, tra l'altro, la metropolitana di Copenaghen. Ma qui a Roma il degrado è talmente arrivato a valori alti che neppure un'azienda svizzera, tedesca o austriaca riuscirebbe a fare molto, secondo me. Come disse Giovanni Battista, vanno cambiati gli uomini prima di cambiare i regni...