Virginia Raggi contro i vecchi manager Atac


"I vecchi manager di Atac saranno chiamati a rispondere delle loro decisioni o dei presunti illeciti che hanno portato l’azienda all’incapacità di offrire un servizio pubblico efficiente" così il Sindaco annuncia una battaglia legale contro i passati vertici della società di trasporto capitolina



I vecchi manager di Atac saranno chiamati a rispondere delle loro decisioni o dei presunti illeciti che, di fatto, hanno portato l’azienda all’incapacità di offrire un servizio pubblico efficiente e ad accumulare debiti per oltre 1 miliardo e 300 milioni di euro.

Grazie alla procedura di concordato e al risanamento che stiamo portando avanti si può finalmente fare chiarezza su come è stata amministrata Atac negli ultimi decenni e sui danni economici che hanno penalizzato il servizio di trasporto pubblico.

Il nostro obiettivo è di mantenere Atac pubblica e di migliorare il servizio offerto a cittadini e turisti. Continuiamo su questa strada per restituire ai romani un’azienda di trasporto pubblico sana ed efficiente.

Così Virginia Raggi sulla sua pagina Facebook

Adesso è il tuo turno: cosa ne pensi di questa dichiarazione pubblica del Sindaco? Ritieni che sia una dichiarazione di autoassoluzione, oppure sia una strada percorribile?

Lascia un tuo commento qui sotto


Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format