Bus Storici Cotral - Un patrimonio da salvaguardare!



Come già evidenziato in altri post, Cotral possiede ancora alcuni bus ormai considerati storici, di età compresa tra i 28 e i 34 anni, che con i nuovi mezzi consegnati rischiano di essere radiati. La proposta per la loro salvaguardia c'è, ma va concretizzata.

Come già evidenziato in altri post, Cotral possiede ancora alcuni bus ormai considerati storici, di età compresa tra i 28 e i 34 anni, che con i nuovi mezzi consegnati rischiano di essere radiati. Abbiamo avuto più volte l’occasione di incontrare l’azienda, sempre molto disponibile ed attenta al tema, alla quale abbiamo presentato il progetto COBUS, evidenziando la possibilità, a basso costo, di preservare almeno 3 mezzi di varie tipologie. 

Operazioni simili, infatti, sono già state realizzate con successo da altre aziende italiane ma anche da privati cittadini.


Da parte di Cotral c’è stata un’apertura in tal senso, che deve però ancora concretizzarsi. Allo stato attuale i mezzi sono accantonati, in condizioni non sempre ottimali, ma comunque ancora presenti nelle fila aziendali.

Nel dettaglio, i bus che meriterebbero salvaguardia sono i seguenti:

  • INBUS S210177LS: ne risultano ancora esistenti 6 matricole, tutte assegnate al deposito di Monterotondo eccetto la 9030 accantonata nell’area di Ponte Mammolo. Sarebbe auspicabile conservarne come testimonianza storica uno, a memoria del periodo dei bus “arancione ministeriale” presenti anche in Cotral.


Un Inbus S210177LS all'interno della rimessa Cotral di Monterotondo
  • IVECO 370.12L25: Si tratta della prima versione dell’ancora presente in grande quantità nella flotta Cotral 370S. Essendo ancora in servizio 2 soli mezzi,7744 e 7745 del 1987, sarebbe auspicabile salvarne uno o, qualora non fosse possibile, almeno un 370S sempre del 1987 (matricole 7766-7777).


Un Iveco 370S.12L25 in sosta a Lido Centro


  • FIAT 315.8.17: Si tratta di mezzi da 8 metri, ormai presenti con sole 3 unità, immatricolati tra il 1984 ed il 1987. Sarebbe doveroso salvarne uno, con preferenza verso la 3013 del 30/05/1984. In alternativa, si potrebbe salvare dalla demolizione anche uno degli 11 FIAT 315.8.17/TMENARINI C 17-S/RFT del 1990/91. 


Un Fiat 315.8.17 Menarini in sosta a Subiaco

Considerando che Cotral possiede una flotta di circa 1500 bus, conservarne almeno 3 sarebbe uno sforzo praticamente nullo. Sperando che ciò accada, nel mentre non smetteremo di spingere e di informarvi affinché questo patrimonio storico non vada distrutto.


Autore: @Franz6081, per Odissea Quotidiana. Studente Romano appassionato - tra le altre cose - di Trasporti e mobilità. Scrive anche su Trasporti pubblici romani 


Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News


Commenti