Atac ti sfido: contro l’Impero del salto del tornello

Un Atac ti sfido a tema Guerre Stellari, il salto del tornello impazza (allora come ai tempi della prima trilogia) e sembra di assistere alla battaglia della resistenza, pochi e male armati, contro l’Imperatore vuole farci passare al lato oscuro del tornello perché la forza è più forte quando viaggi senza caccià una lira



Godetevelo, buon Atac a tutti, pendolari disperati e non!

da Il Post Giusto

Atac ti sfido: contro l’impero del salto del tornello.

C’è talmente un clima natalizio che vedo tanti grugni quanti ce ne sarebbero in una grotta piena di Grinch.

Arrivo al tornello col mio abbonamento e, per chi non lo sapesse, è una tessera che se paghi entri. So che si entra anche senza, ma mi era giunta voce che se viaggi senza sei da multa quindi mi è venuta la pazza idea di farla.

Mentre timbro assisto alla solita scena: uno che marca a uomo una signora che entra per passare il tornello, e ci riesce, mentre al tornello successivo una colonnina ruba il biglietto a una signora. Il top.

Ora è chiaro come rimediano alla questione: fanno pagare il doppio viaggio a chi sgancia i soldi così compensano per chi entra in scioltezza. Che amarezza.

Eppure l’imperatore voleva passassi al lato oscuro del tornello perché la forza è più forte quando viaggi senza caccià una lira. Io ho detto no, come Borotalco al sudore, perché preferisco combattere il lato oscuro e la sua evasione.

Per farlo ho bisogno dei pendolari incarogniti che farebbero paura anche all’Isis, tutti cavalieri Jedi dormienti che attendono un segnale per scatenare l’inferno.

Io però non sono un Jedi, sono solo un pò peloso, pertanto con un verso alla Chewbecca richiamo i ribelli a combattete l’impero del salto al tornello!

Abbonamento wakbar!

Emiliano










Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format