Giubileo 2025: il TAR annulla la fornitura di 322 bus Atac a Solaris

Il TAR del Lazio si è pronunciato sul ricorso presentato da Romana Diesel, annullando l'aggiudicazione a Solaris Bus & Coach.

Giubileo 2025: il TAR annulla la fornitura di 322 bus Atac a Solaris

La fornitura dei 244 bus da 12 metri a metano, più eventuali 78 opzionabili, prevista per il Giubileo 2025 è stata temporaneamente congelata.

Il bando, che comprendeva anche il full-service manutentivo per 10 anni, era stato pubblicato dalla società Giubileo 2025 nel corso dell'estate dello scorso anno e successivamente aggiudicato a Solaris Bus & Coach.

Romana Diesel - arrivata seconda nella competizione con un punteggio inferiore di 90 centesimi rispetto all'aggiudicataria - aveva successivamente presentato un ricorso al TAR del Lazio, contestando che il veicolo "prototipo" di Solaris, su cui sono state effettuate le prove statiche e dinamiche, non fosse conforme a quanto stabilito dal capitolato speciale.

Le difformità contestate hanno riguardato sia il numero di porte del veicolo di prova, solo 2 anziché 3, sia la disposizione interna del bus (posto guida, posti passeggeri, ecc...).

Secondo quanto previsto dalla normativa e dal capitolato speciale d'appalto, il TAR ha dunque accolto - con una sentenza pubblicata il 9 febbraio 2024 - il ricorso della società Romana Diesel.

Con questo atto è stato annullato il provvedimento di aggiudicazione a Solaris, rendendo inefficace il contratto stipulato e, a meno di sorprese o ricorsi al Consiglio di Stato, la fornitura passerà alla Romana Diesel.

Non corrisponde, perciò, al vero che la gara sarebbe stata in toto annullata, come riportato dai giornali nelle scorse ore, ma certamente il rinnovo della flotta metano di Atac subirà alcuni mesi di ritardo.

Resta, invece, in capo a Solaris la gara vinta per 110 autobus mild hybrid da 18 metri.

Posta un commento

0 Commenti