Subscribe Us

Ferrovia Roma-Viterbo, richiesto l'accesso agli atti sul treno 'spezzato'

Ferrovia Roma-Viterbo, richiesto l'accesso agli atti sul treno 'spezzato'


Sulla Roma-Viterbo si spezza un treno in manovra, ma per Atac non c'è alcun allarme sicurezza, allora l'associazione TrasportiAmo, nella giornata del 16 febbraio, ha tramessa via PEC una richiesta di accesso agli atti, vediamo i dettagli



L'obiettivo dell'Associazione Trasportiamo è di prendere visione, nell'interesse dell'utenza, della corrispondenza intercorsa tra la Regione Lazio e la Società Atac SpA in occasione dell'anomalia e/o guasto avvenuto la sera del 6 febbraio scorso e capire, nello specifico, le cause che hanno determinato lo 'spezzamento' della accoppiatrice del treno tipo Firema, durante le manovre di ricovero all'Acqua Acetosa.

Cosa è successo? Roma-Viterbo, si spezza un treno in manovra?

A giudizio di TrasportiAmo, infatti, le risposte date da Atac, nel comunicato del giorno 12 febbraio, non sono esplicative: pongono l'accento ai controlli che intende intraprendere su quel tipo di materiale rotabile, decisione condivisibile, e sottolineano come l'episodio 'non ha provocato né poteva provocare problemi visto che sui mezzi esistono dispositivi appositamente studiati per garantire la sicurezza'.


Al riguardo, l'Associazione precisa di essere consapevole che l'accidentale interruzione e/o spezzamento degli organi di aggancio di un convoglio ‐ e della condotta generale ‐ comporta l'immediato arresto delle carrozze in piena sicurezza (il freno continuo è un'invenzione dell'inizio Novecento). 

E, comunque, nessuno ha mai messo in dubbio la presenza o meno di quei dispositivi.

La dichiarazione di Atac: Roma-Viterbo, nessun allarme sicurezza

Circa la precisazione, 'non poteva provocare problemi', si ricordano, invece, le difficoltà di recupero/evacuazione che, indipendentemente dall'azionamento automatico di tali dispositivi, sarebbero sopraggiunte nel caso in cui il convoglio fosse stato in servizio e transitando nei particolari tratti critici della linea ferrovia, come la galleria tra Flaminio e Acqua Acetosa.








Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format


Posta un commento

0 Commenti