Header Ads

Roma-Viterbo, si spezza un treno in manovra?

Roma-Viterbo, si spezza un treno in manovra?


Ad aggravare i quotidiani disagi della ferrovia Roma-Viterbo, abbiamo avuto notizia che si sarebbe “spezzato” un treno di tipo Firema, mentre era in manova


Il  fatto sarebbe accaduto la sera di giovedì, 6 febbraio, mentre il convoglio, fuori dal servizio, si apprestava a rientrare nel deposito di Acqua Acetosa. 

Durante le manovre, infatti, si sarebbe verificato il cedimento dell’organo di aggancio della barra di accoppiamento, per cause da accertare, e la carrozza di testa, rimorchiata pilota, sarebbe rimasta isolata dal resto del convoglio. 

Sarebbero state necessarie operazioni di recupero straordinarie, protrattesi sino alle 2 e 30 di mattina, al fine di trainare le carrozze rimaste ferme e liberare i binari interessati al servizio passeggeri.

Le gravi carenze nei settori manutentivi sono ormai note. 

Pertanto, chiediamo alla politica, regionale e comunale, e alla Soc. Atac SpA di far immediata chiarezza sull’intera vicenda, che avrebbe potuto avere serie conseguenze.

Questo il comunicato dell'Associazione Trasportiamo







Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format

Nessun commento:

Powered by Blogger.