L'assemblea del Comitato Pendolari della Roma-Lido

L'assemblea del Comitato Pendolari della Roma-Lido


Martedì 15 ottobre si è svolta l'assemblea del Comitato Pendolari della Roma-Lido. Molti - e molto importanti - gli argomenti affrontati, andiamo a leggere il resoconto.



Nutrita partecipazione dei cittadini, ieri, all'assemblea indetta dal Comitato Pendolari Roma Ostia. 

Complici i disservizi delle scorse settimane, cittadini, associazioni, emittenti locali, rappresenti della linea Roma Viterbo, ma anche alcuni rappresentanti istituzionali locali hanno preso parte all'incontro svoltosi ad Acilia, in Piazza Capelvenere.

Il presidente Maurizio Messina, nel precisare l'autonomia del comitato rispetto ai partiti politici, ha illustrato ai presenti lo stato dell'arte dei principali argomenti seguiti dal comitato inerenti la tratta ferroviaria Roma Ostia
L'ultimo (in ordine di tempo) disastro
sulla Roma-Lido

Dal problema dell'insufficienza dei treni realmente in funzione, al rinnovo del contratto di servizio, al problema dei due cantieri bloccati sulla linea, alle opere accessorie della stazione Acilia Sud Dragona, alla questione business Park di Tor di Valle e relativo impatto sul x municipio.

Molti gli interventi dei partecipanti, che hanno toccato alcune questioni ben note a tutti i pendolari, quali lo stato delle stazioni, la loro accessibilità per le persone disabili, la mancanza di trasparenza e comunicazione di ATAC, l'evasione, proposte per l'ottimizzazione delle frequenze, necessità di trasformazione della tratta in metro e richiesta di una maggiore presenza dell'amministrazione locale che si faccia carico di rappresentare il territorio con la frammentata gamma di referenti istituzionali oggi coinvolti (regione, comune, ATAC..etc.).

L'assemblea ha unanimemente ravvisato la necessità di passare, nei prossimi giorni, a forme di mobilitazione a cui chiamare i pendolari, e di lavorare di raccordo con gli altri comitati pendolari delle ferrovie ex concesse.

A tal fine si è convenuto di realizzare nell'immediato due assemblee pubbliche presso le stazioni di Acilia e lido Centro, per cercare di coinvolgere il maggior numero possibile di cittadini.

Vi terremo aggiornati sulla data, orario e luogo delle due assemblee pubbliche, non appena avremo ricevuto le autorizzazioni necessarie.

Chiediamo a tutti la massima divulgazione e partecipazione.

E questa è l'intervista rilasciata su Radio Onda Rossa durante l'assemblea di ieri.

Da Comitato Pendolari Roma-Lido




Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Ancora con questa storia della trasformazione in metro...ma porca miseria, proprio non gli entra in testa che la Roma-Lido, anche se apparentemente potrebbe sembrarlo, non è una metropolitana come caratteristiche di linea e di esercizio (e non lo è nemmeno giuridicamente), ma una ferrovia suburbana, e va gestita (e certamente potenziata) come tale?!