Codacons: biglietti Atac a 2 euro? Pronti a battaglia legale

Codacons: biglietti Atac a 2 euro? Pronti a battaglia legale


L’ipotesi di portare a 2 euro il costo dei biglietti di bus e metro della capitale, e di applicare fortissimi rincari ai prezzi degli abbonamenti mensili e annuali, è follia allo stato puro



Lo afferma il Codacons, bocciando senza appello quanto previsto dal Contratto di servizio per il trasporto pubblico ferroviario di interesse regionale.


Le nuove tariffe dei B.I.T. Metrebus
“Di portare il costo del biglietto Atac a 2 euro non se ne parla neppure, ed è una ipotesi fuori discussione – afferma il presidente Carlo Rienzi – considerato lo stato fatiscente del trasporto pubblico capitolino, con bus sporchi, costantemente in ritardo e sovraffollati, quando non vanno proprio a fuoco, e la situazione disastrosa delle metropolitane, con stazioni chiuse per mesi e mesi e il problema delle scale mobili ancora non risolto, i cittadini romani dovrebbero usufruire gratuitamente di tram, autobus e metro”.

Quindi – avverte Rienzi – “se questa idea folle di portare il biglietto a 2 euro dovesse divenire realtà, siamo pronti ad una battaglia legale contro Regione e Campidoglio, e organizzeremo proteste portando in piazza tutti gli utenti del trasporto pubblico romano”.

Da AskaNews



Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Più che aumentare il prezzo dei titoli di viaggio, non sarebbe ora di fare in modo che il biglietto lo paghino tutti?