Metro A: Le stazioni non accessibili


Le stazioni non accessibili


Torniamo a parlare di scale immobili nella metro di Roma, facendo un resoconto della situazione sulla Metro A - quella messa peggio - e facendo un confronto con quanto dichiarato nel programma. Questa è la situazione peggiore, ma non trascuriamo i problemi nelle stazioni delle altre linee della metro o sulle ferrovie concesse.



Le scale ignobili era il titolo del post di ieri dove mettevamo in dubbio i dati presentati da Atac, che, ricordiamo, erano come al solito stellari: "Atac ci fa sapere che la situazione è florida, sono attivi ben il “95,9%” degli impianti, cioè sono guasti “solo” il 4,1% del totale".

Noi non lo credevamo possibile ed abbiamo fatto una piccola analisi, non tanto per parlare male di Atac, o dell'attuale Amministrazione, quanto per tentare di ristabilire la realtà.

Il problema dell'accessibilità delle stazioni della metro era uno dei perni su cui questa Amministrazione puntava, come si può chiaramente leggere dal programma:



Purtroppo però si devono fare i conti con la realtà delle cose ed al momento la situazione è la seguente:

13 sono completamente non accessibili :Flaminio, Spagna, Barberini, Repubblica, Vittorio Emanuele, Manzoni, Re Di Roma, Colli Albani, Porta Furba, Numidio Quadrato, Lucio Sestio, Giulio Agricola e San Giovanni.
2 accessibili solo in una direzione: Lepanto, Arco Di Travertino

Per onestà ricordiamo che la stazione di Repubblica è non accessibile, ma è anche chiusa.

Il risultato di questa situazione è racchiuso in poche parole...




Vi ritrovate nell'elenco? Ce ne sono altre da segnalare? Puoi lasciare un commento nel box, oppure scrivermi ad andrea.castano@odisseaquotidiana.com






Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti