Metro C: completato pre-esercizio del tronchino di inversione dei treni di via Sannio
Foto dal sito di MetroC Scpa

Terminato il pre-esercizio da parte di Metro C Scpa del "pozzo multifunzionale 3.3" che si trova al di sotto dei giardini di via Sannio. Il pre-esercizio del Contraente Generale è iniziato il 29 aprile ed è terminato il 5 maggio 2021. La consegna dell’opera all’esercente avverrà nelle settimane successive una volta disponibili le autorizzazioni degli enti competenti.

Il pozzo è un manufatto multifunzione che permetterà potenzialmente di ridurre il tempo di inversione dei treni al capolinea di San Giovanni.

Grazie all'aggiunta di nuovi scambi ferroviari, i treni della Metro C in esercizio potranno passare in maniera veloce ed efficiente da un binario all'altro realizzando la cosiddetta "inversione a coda", ottimizzando i flussi della linea in esercizio e migliorando la fruibilità del capolinea San Giovanni, dove una singola banchina potrà essere dedicata al carico dei passeggeri e l’altra alla discesa dei viaggiatori.


Il pozzo 3.3 rappresenta il terminale della quarta fase funzionale dell’intera linea Montecompatri Pantano – San Giovanni ed è il primo pozzo realizzato nella tratta T3 San Giovanni – Fori Imperiali della Linea C.

Il manufatto si integra con la sistemazione superficiale dei giardini in armonia con il contesto circostante.

Per approfondire ulteriormente la notizia, vai sul sito del Contraente Generale.

La gallery pubblicata da Metro C Scpa: