Movète Roma Pillola, numero 20: il tram tangenziale ovest


Come ben noto la struttura delle vie consolari della nostra città ha un carattere fortemente radiale: omnes viae Romam ducunt, dicevano gli antichi, tutte le strade portano a Roma, ma per muoversi dentro Roma?





In effetti il tema degli spostamenti tangenziali è stato affrontato solo nell’ultimo secolo. La tangenziale est, costruita tra gli anni ’60 e ’70, la circonvallazione Subaugusta, che oggi conosciamo come viale Palmiro Togliatti, lo stesso anello del GRA sono tutte opere che hanno completato la maglia della grande viabilità.

E il trasporto pubblico? Purtroppo gli investimenti non hanno seguito lo stesso passo di quelli per l’automobile, a punto tale che Roma non dispone di ferrovie tangenziali fatto salvo della FL1. 

Fortunatamente Roma Capitale ha richiesto ed ottenuto nel 2019 i fondi per la tramvia Togliatti da Ponte Mammolo a Subaugusta, che fa parte di un più ampio progetto di tramvia Saxa Rubra-Laurentina.


Con questa linea sarà possibile ricucire esattamente metà della città passando ad est. Nelle previsioni del PUMS manca tuttavia una linea a copertura della parte ovest.

Con Movéte Roma proponiamo la tramvia tangenziale ovest, ossia la trasformazione in tram della linea autobus 33, da piazzale Clodio alla stazione di Villa Bonelli, passando circonvallazione Trionfale, via Anastasio II, via Leone XIII, via dei Colli Portuensi.

Un tram che sarà subito connesso a nord alla linea 19 e al tram della Musica e a sud alla funivia Magliana-EUR ed in futuro potrà congiungersi alle estensioni della tramvia tangenziale est formando un grande anello tramviario sul quale innestare servizi di vario tipo.

Roma la si ama solo riceverà in dono non uno, ma due anelli, quello ferroviario e quello tramviario: candidati sindaci, Movéte Roma!




Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format