Metro A, morto un uomo dopo malore su un treno a Ponte Lungo


Tragedia nella Metro A di Roma dove un uomo è morto a seguito di un arresto cardiaco. Inutili i soccorsi del personale del 118 che ha tentato la rianimazione sulla banchina della stazione di Ponte Lungo, dopo i primi soccorsi nel treno




Tutto ha avuto inizio intorno alle 11:40 del 7 ottobre, con Atac che ha dovuto rallentare prima e sospendere le linea per permettere i soccorsi del 118 a bordo del treno.

Secondo quanto si è appreso, l'utente avrebbe avuto un arresto cardiaco mentre il treno della linea A stava giungendo alla stazione di Ponte Lungo, intorno alle 11:20 circa.

Immediato l'allarme e i soccorsi. Atac ha così comunicato l'interruzione del servizio nella tratta Manzoni - Arco di Travertino, con un il bus sostitutivo attivato nella nella tratta sospesa. La tratta, alle 12:20, è stata riattivata con la stazione di Ponte Lungo, invece, rimasta chiusa.

Dopo i tentativi di rianimazione eseguiti dai medici, però, la drammatica notizia del decesso del passeggero. La salma sarà messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

da Roma Today





Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format