Vitinia, negazionisti istigano i passeggeri del treno a togliersi la mascherina


Sulla Roma-Lido è sbarcato il Circo signori! I Carabinieri di Ostia sono dovuti intervenire presso la stazione ferroviaria di Vitinia, dove erano stati segnalati alcuni disordini, erano negazionalisti del Covid che istigavano i passeggeri a togliersi la mascherina




I Carabinieri di Ostia sono dovuti intervenire presso la stazione ferroviaria di Vitinia, dove erano stati segnalati alcuni disordini. 

Giunti sul posto i militari hanno notato tre uomini che, privi di mascherina, erano fermi sulla banchina del treno intenti a discutere con un addetto della stazione.

I Carabinieri hanno così accertato che i tre, impegnati in un’attività volantinaggio tesa ad istigare all’inosservanza delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica in atto, erano poco prima saliti su uno dei convogli privi di dispositivi di protezione, istigando gli altri passeggeri a levarsi le rispettive mascherine.

Fatti scendere dal mezzo, avevano poi proseguito la propria azione sulla banchina ferroviaria. 

I tre, tutti già gravati da precedenti, sono stati denunciati in stato di libertà per “istigazione a disobbedire alle leggi”, nonché sanzionati amministrativamente.

da Il Faro




Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format