Metro C: Il significato di "presto" per la Sindaca Raggi

Il 5 luglio questo tweet della Sindaca di Roma compirà UN ANNO. Verrebbe da chiedersi quale significato abbia nel personale vocabolario della Sindaca la parola “presto” 





Le TBM della Linea C sono ancora sotto al Foro di Traiano, ferme, immobili, alla fine della Tratta T3, quella che era già finanziata quando la Sindaca si è seduta sullo scranno più alto del Campidoglio.

Mentre la Sindaca riempie la città di monopattini e bici elettriche in sharing, mentre l’assessore Calabrese confeziona post in cui simpaticamente percula (#rosiconi) chi dice semplicemente la verità, mentre le lavoratrici ed i lavoratori di #metroc vivono il dramma della cassa integrazione senza alcuna certezza per il futuro, mentre la Stazione Appaltante #romametropolitane continua ad essere in liquidazione, mentre la maggioranza in assemblea capitolina (esiste ancora?) offre uno spettacolo indegno e totalmente irrispettoso delle cittadine, dei cittadini e della Città e autorevoli esponenti del Movimento 5 Stelle passano il tempo a litigare su Facebook, le talpe della Linea C sono ferme.

Tanto le infrastrutture a Roma possono aspettare, no? L’occupazione a Roma non è una priorità, no?

La mobilità è un diritto. Il lavoro è un diritto.

Qualcuno lo dica alla Sindaca, PRESTO!

Paola Propana - RSA Uiltrasporti Roma Metropolitane





Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format