Subscribe Us

Mobilità sostenibile, in arrivo 60 milioni dal Governo. Servono per l’acquisto di bus “green”


Il Campidoglio ha ottenuto fondi per l’acquisto di bus elettrici o a metano da spendere nel quinquennio 2019-2023. Assessore Calabrese: “Un sostegno in più per svecchiare la flotta di Atac”



Investire sulla modalità di trasporto pubblico più sostenibili. A questo serviranno i sessanta milioni di euro che il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha deciso di destinare alla Capitale. Le risorse governative, da utilizzare nel quinquennio compreso tra il 2019 ed il 2023, sono finalizzate infatti ad acquistare bus elettrici o a metano

Autobus green


“E’ un'ottima notizia che andrà a beneficio dei trasporti della nostra città. Con questi fondi potremo acquistare direttamente bus ad alimentazione elettrica e a idrogeno e investire in nuove infrastrutture per il tpl. 

Un sostegno in più per svecchiare la flotta di Atac, con uno sguardo alla sostenibilità ambientale” ha commentato Pietro Calabrese, l’assessore capitolino ai trasporti.

Una flotta da rinnovare


Le risorse stanziate dal Governo rappresentano una vera boccata d’ossigeno. Sui livelli di PM10 che, in normali condizioni di traffico, rendono l’aria di Roma irrespirabile, incidono anche i mezzi di trasporto pubblici che, con i loro motori a scoppio, sono estremamente energivori.  

“In questo momento così difficile per il Paese, queste risorse sono ancora più importanti - ha invece dichiarato la sindaca di Roma, Virginia Raggi - Queste risorse ci permetteranno di rinnovare ulteriormente la flotta di Atac con mezzi eco-sostenibili, completamente 'green', grazie alla cooperazione fra istituzioni. 


Continua il processo di risanamento che abbiamo messo in atto in questi anni. Risorse che si vanno ad aggiungere agli investimenti di Roma Capitale, grazie ai quali abbiamo già messo su strada 227 nuovi mezzi e ne abbiamo ordinati altri 328”.

Un altro passo per il risanamento di Atac


Lo stanziamento ministeriale è stato salutato con soddisfazione anche da Enrico Stefàno, presidente della commissione Mobilità di Roma Capitale. 

"Un altro tassello che va nella direzione del rilancio del trasporto pubblico nella nostra città. Risorse che rappresentano nuova linfa per i trasporti e serviranno a svecchiare una flotta bus con un'età media di oltre 12 anni”. 

L’investimento sui nuovi bus, secondo Stefàno, mostra anche quali siano le intenzioni di Roma sull’azienda che si occupa “Queste notizia rappresentano un messaggio chiaro – ha concluso Stefàno -  il percorso di rilancio di Atac non si interrompe”.









Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format


Posta un commento

0 Commenti