Subscribe Us

Coronavirus. respiratori con maschere sub, "pronti a produrre gratis"

Coronavirus. respiratori con maschere sub, "pronti a produrre gratis"

Coronavirus. respiratori con maschere sub, "pronti a produrre gratis" - tre romani da blogger a maker con stampante 3dDa blogger a maker per salvare vite umane. "Siamo pronti a produrre e a spedire gratuitamente le valvole in tutta Italia". La videointervista all'Agenzia Dire



Carlo Andrea Tortorelli del blog Odisseaquotidiana.com, insieme a due amici e imprenditori, Andrea Castano e Fabrizio Bonanni, ha messo da parte la passione per i trasporti e ha iniziato a produrre con la stampante 3D le valvole che servono ad adattare una semplice maschera da snorkeling in un respiratore per infermieri e pazienti alle prese con il coronavirus. 

Un progetto che ha destato molto scalpore per la sua genialità e che si è rivelato interessante per poter compensare la mancanza di mascherine e respiratori negli ospedali italiani.

"Abbiamo messo insieme le nostre esperienze per creare un'iniziativa che potesse aiutare la comunità, in maniera del tutto gratuita. 


Ho iniziato a raccogliere donazioni dai nostri lettori, quindi ho aperto un portafogli virtuale, ho reso disponibile il mio conto corrente per depositare queste donazioni, in maniera totalmente trasparente. Ora- spiega Carlo Andrea - provvediamo all'acquisto del toner per la stampante 3D e copriamo le spese di spedizione. 

Noi abbiamo stimato più o meno, tra bobina di materiale plastico e spese di spedizione, che servono all'incirca 50 euro per stampare una ventina di valvole.

Quindi più o meno sui 50 centesimi l'una". "Abbiamo mandato nel bresciano- continua il blogger- il primo pacco alla società che ha inventato il progetto della modifica, per aiutarli a tamponare quella che era l'esigenza e l'emergenza". 

Nel frattempo però la società è già stata sommersa da una vera e propria gara di solidarietà e così Carlo Andrea e i suoi collaboratori, ora vogliono aiutare chiunque altro in Italia possa aver bisogno di questo semplice, ma specifico pezzo di ricambio utile a trasformare una maschera da snorkeling in un apparato salvavita. 

"E' tutto gratuito - sottolinea- e a favore delle comunità colpite da questa terribile malattia. Adesso noi abbiamo una produzione avviata e abbiamo un certo capitale che i nostri donatori ci hanno concesso. 

Abbiamo bisogno di sapere però dove mandare queste valvole quindi lancio un appello a tutti gli ospedali e a tutte quelle strutture ospedaliere che hanno bisogno di queste valvole: ci possono contattare per mail a redazione@odisseaquotidiana.com.

Siamo pronti a produrre e a spedire gratuitamente le valvole in tutta Italia", conclude.





Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format


Posta un commento

0 Commenti