Header Ads

Slitta ancora la riapertura della fermata Barberini

Slitta ancora la riapertura della fermata Barberini


La fermata di Barberini non riaprirà. L’Ustif, Ufficio speciale trasporti a impianti fissi del Ministero, non ha dato il nulla osta dopo gli ultimi sopralluoghi sulle scale mobili della fermata



L’ispezione tecnica ha dato esito negativo sull’ultima scala che aspettava il collaudo. Il Ministero ha comunicato all’Atac che sono necessari ulteriori interventi di sicurezza.

Tutto è iniziato lo scorso 23 marzo, quando la fermata della metro A è stata chiusa a causa di un incidente con le scale mobili. Uno scalino si è accartocciato su sé stesso. 


Per fortuna non ci sono stati feriti come nel caso della fermata Repubblica.

La capogruppo di Roma torna Roma Svetlana Celli ha commentato: “La chiusura per più di 300 giorni di una stazione di metropolitana centrale come Barberini è la vergogna di questa amministrazione in tutto questo tempo hanno cambiato perfino assessore, ma non le scale mobili. 

Ora il ritardo sulla riparazione di una scala impedisce la riapertura. 

Continuano a farla slittare, che poi avverrà solo in uscita. Non c’è nessuno della maggioranza che spieghi o dia notizie. 

Questa Giunta sarà ricordata per i guinness negativi. E dire che promettevano la rivoluzione della mobilità”.

Da Oggi Notizie

Al netto delle polemiche politiche di un'opposizione che a Roma si limita a sterili - ed inutili - dichiarazioni - c'è da dire che la seconda bocciatura delle scale mobili della stazione Barberini è un fatto gravissimo, non per l'amministrazione, ma per gli utenti









Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format


Nessun commento:

Powered by Blogger.