Roma-Lido: il ritorno al passato di Cotral


"Il 2020 sarà un anno fondamentale per Cotral" parola di Amalia Colaceci Presidente della società di trasporto regionale che in un'intervista a 360° fa un accenno anche alla Roma-Lido




La Regione deve essere convinta di quanto Lei dice perché ha già annunciato che intende farvi gestire la Roma-Lido e la Roma-Viterbo. Si sente pronta a questa nuova sfida? Come vi state organizzando?

Cotral era titolare di queste concessioni sino a circa venti anni fa e forse per questo in azienda sento entusiasmo, come se si trattasse di un ritorno alle origini. 

Io e il Direttore Generale, Giuseppe Ferraro, siamo consapevoli che è un passaggio impegnativo, che non ci preoccupa ma ci allerta. 

Il 2020 sarà un anno fondamentale e per questo motivo abbiamo accelerato sul ricambio del parco autobus e apriremo sin da gennaio un nuovo tavolo con i sindacati per avviare le azioni del piano industriale. 

Dobbiamo consolidare la gomma per dedicarci al “ferro”.

Da FerPress