Header Ads

Appunti sulle dichiarazioni di Calabrese


A valle del disastro di ieri mattina, mi aspettavo una qualche reazione da parte della Giunta, ma purtroppo non è arrivato quello che mi aspettavo





Mi sono imbattuto infatti in un post dell'Assessore Calabrese che invece di chiedere scusa, ha rivendicato il lavoro dell'attuale amministrazione, come se la mattina non fosse successo nulla.

Ma in questa sede non voglio parlare dell'opportunità del post dell'Assessore, ma di un dato scritto da Calabrese che sembra a prima vista impossibile: "Vorrei ribadire infatti che dal 2007 al 2013 non sono stati acquistati mezzi".

Ed è tutto vero. O quasi

Nel periodo indicato da Calabrese arrivarono solo i minibus elettrici, come sostituzione di una fornitura di inizio 2000 e 24 Citelis nel 2010 in sostituzione di altrettanti andati a fuoco nel deposito Tor Pagnotta.

Comunque i Gulliver hanno sempre svolto un ruolo marginale, quindi possiamo tranquillamente escluderli.

C'è da aggiungere per correttezza che Atac in quel periodo aveva una gran quantità di vetture nuove, nel 2003 avevano ben 850 CityClass nuovi, nel 2004-2005 arrivarono circa 500 Citaro e fino al 2007 ben 400 CityClass CNG.

In sostanza dal 2016 in poi, con quasi 1000 vetture vicine alla fine vita utile o addirittura a vita utile già finita, il rinnovo sarebbe dovuto essere ben più sostanzioso.

Ma quanto affermato dall'Assessore, come detto, è corretto.

Quello che non mi trova d'accordo - è la fine del post e posso dirlo - è il passaggio sul servizio migliorato e la previsione che "il servizio di superficie raggiungerà l'obiettivo di risanamento", dai dati che abbiamo non sembra che le cose vadano così e soprattutto l'errore peggiore è l'opportunità di pubblicare un post trionfalistico, che allego di seguito, in una giornata come quella di ieri - per rinfrescare la memoria poche ore prima era successo questo.





Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format


1 commento:

Anonimo ha detto...

Certo che questi politici hanno delle facce di bronzo allucinanti. Più il servizio di trasporto pubblico fa schifo, più loro si vantano di star "salvando la situazione". Ma dimettetevi in massa e andate a pascolare le pecore, se poi ne sareste in grado.

Powered by Blogger.