Lunedì 18 sciopero Roma Tpl e Cotral

Lunedì 18 sciopero Roma Tpl e Cotral


Lunedì 18 sciopero nella società Roma Tpl e Cotral, a rischio le linee di bus periferiche a Roma ed i bus nel Lazio, i dettagli e le motivazioni




Sciopero Roma Tpl

Lunedì 18 novembre linee di bus periferiche a rischio per lo sciopero di 24 ore indetto tra i lavoratori della società Roma Tpl dal sindacato Usb e, solo in una delle aziende consorziate, dalla Fast Confsal. 

Durante la protesta saranno osservate le fasce di garanzia fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. 

Le motivazioni sono risapute: le condizioni di lavoro ed ovviamente i pesanti ritardi nei pagamenti dei dipendenti

Sciopero Cotral

Lunedì 18 novembre sciopero di 24 ore, con astensione dalle prestazioni lavorative da mezzanotte alle 05:29, dalle 08:30 alle 16:59 e dalle 20 alle 23:59, in Cotral

Questi motivi dello sciopero:

  • contestazione dell’Ordine di Servizio n. 30 del 07.06.2019 che prevede l’estensione della verifica dei titoli di viaggio su tutte le corse Cotral;
  • mancato confronto di tematiche quali: percentuale del 40% dei nastri e riserve di bacino, eliminazione degli ENC, percorrenze e organizzazione del lavoro dei verificatori.

La protesta non interesserà la rete Atac che sarà regolarmente in servizio.













Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News

Commenti

Anonimo ha detto…
Lo sciopero di RomaTPL lo comprendo benissimo, mentre non capisco quello COTRAL. La verifica dei titoli di viaggio da parte degli autisti all'atto della salita (se è questo il motivo della protesta) si effettua in molte altre aziende di trasporto nazionali, per non parlare dell'estero...qui, questo sistema incontra sempre mille obiezioni...boh.