Vandalo danneggia tram 8: le reazioni

Vandalo danneggia tram 8: le reazioni


Questo il risultato dell'atto vandalico ai danni di due vetture del Tram 8 al Casaletto, del quale avevamo parlato nei giorni scorsi, adesso è l'ora delle polemiche, che purtroppo, al momento, sembrano essere fine a se stesse: la denuncia: "Ormai i lavoratori sono abbandonati a loro stessi"  



Con un martello che aveva in tasca ha infranto tutti i vetri del tram fermo al capolinea di via del Casaletto, nel quartiere Gianicolense, per poi iniziare a danneggiarne un secondo, della stessa linea, al quale ha infranto solo i vetri della cabina dell’autista. E’ successo intorno alle 17,30. 

Il vandalo, tuttora ricercato dai carabinieri di Monteverde che hanno eseguito una battuta in zona, è stato descritto da alcuni testimoni.

“Atac a sicurezza zero, basta, sempre e solo parole ma mai fatti concreti. Intervenga il prefetto – commenta Claudio De Francesco, del sindacato Faisa Sicel – Ormai i lavoratori sono abbandonati a loro stessi. 

Niente teaser, niente ronde, niente corsi di autodifesa, niente spray al peperoncino, insomma il nulla: ci è rimasto solamente che pregare”.

“Poche ore fa un vandalo ha danneggiato un mezzo Atac. Ha distrutto tutti i finestrini del tram 8 al capolinea di Casaletto ed e’ fuggito. 

Queste immagini fanno rabbia. E’ inaccettabile. Avviate le indagini per trovare e punire il responsabile”. 

Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi sul suo profilo Twitter.

Da Radio Colonna




Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
A parte il fatto che, se anche verrà preso, non gli faranno assolutamente nulla, viene spontaneo chiedersi: ma se l'ha fatto al capolinea, quest'ultimo certamente era presenziato. Perchè il personale non è intervenuto per tempo? O sono solo capaci di incazzarsi se fai una foto, ma ai vandali non dicono nulla?!
Anonimo ha detto…
Invece di dire che è inaccettabile un fatto simile, perchè la sindaca non manda più controlli tramite la Polizia Roma Capitale, visto che almeno quella la comanda lei?! Meno chiacchiere e più fatti servono, qui a Roma.
Anonimo ha detto…
Beh scusate, ma che si può pretendere da un'azienda che si è lasciata per anni imbrattare il parco treni delle metropolitane e delle ferrovie regionali ex concesse senza alcun proveddimento repressivo nei confronti dei vandali, come ad esempio applicare dei sistemi efficaci antintrusione nei depositi?! Vi risulta poi che a quelcuno di quei pochi vandali talvolta acciuffati sia stato addebitato loro il conto dei danni da esssi causati?! Forse è più facile vedere un disco volante atterrare a piazza Venezia...