Una nuova linea per il X Municipio


Una nuova linea per il X Municipio: la linea 060. Una linea che ha come funzione quella di scambio con la ferrovia Roma-Lido e le altre linee e possibilmente creare un collegamento diretto con il Sito Archeologico di Ostia Antica


Una nuova linea per il X Municipio di Roma, questo è quanto si apprende dalla Commissione Mobilità del 23 ottobre, la linea 060

L'Agenzia della Mobilità ha riferito riguardo allo stato del progetto: I riferimenti di questa linea sono la stazione di Lido Centro e Acilia, anche se ancora non è chiaro dove si possa attestare il capolinea.

La funzione principale è quella di scambio con la ferrovia Roma-Lido e le altre linee di zona, ma a queste ipotesi si aggiunge anche quella di Ostia Antica come scambio turistico.

Le ipotesi sul tavolo sono due, dato che da Fiumicino Aeroporto la strada è una sola (il ponte della Scafa) 

  • Un'ipotesi prevede Lido Centro - Ostia Antica ed infine Aeroporto;
  • L'altra ipotesi partirebbe direttamente da Ostia Antica.

Fra le varie opzioni, però per inserire in maniera organica Ostia Antica, si potrebbe verificare una terza ipotesi, ovvero di fare una linea circolare.

Questa variante significherebbe puntare sulla valenza turistica di un collegamento Aeroporto - Scavi.

L'idea di attestare il capolinea ad Acilia invece è la più lontana, oltre ad essere quella più onerosa.

L'Agenzia della Mobilità ha concluso che al momento l'idea migliore potrebbe essere quella di Lido Centro ed Ostia Antica, pur essendo un'ipotesi affascinante, nell'ottica di scambio potrebbe non risultare così funzionale.

Inoltre una linea Aeroporto - Scavi di Ostia è stata già tentata quattro volte in passato, non dimostrandosi mai un successo.

Al momento pertanto i dubbi sulla linea 060 convergono sul tema del percorso da scegliere.








Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti