Roma: uomo investito da un treno a Garbatella

Roma: uomo investito da un treno a Garbatella


Tragedia sulla Metro B di Roma: un uomo di 63 anni è morto, investito da un treno, nel pomeriggio del 28 ottobre. E' successo poco prima delle 16:30 alla stazione Garbatella



Sul posto la polizia, con gli agenti del Commissariato Colombo, i vigili del fuoco, con il carro sollevamento, e il personale medico del 118. 


Aggiornamenti in tempo reale
su RTN24
Secondo i primi riscontri, il 63enne era sulla banchina quando, al sopraggiungere del treno, si è lanciato sui binari. Fatale l'impatto con il treno che viaggiava in direzione Rebibbia/Jonio.

Atac, per permettere i soccorsi, ha annunciato la sospensione della tratta tra Castro Pretorio e Eur Magliana, in entrambe le direzioni. L'azienda dei trasporti ha anche attivato le navette bus sostitutive per tutta la tratta in questione. 

Da Roma Today




Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Io sono del parere che, a maggior ragione, occorrerebbe valutare la possibilità di trasformare anche le linee metro A e B a guida automatica. I treni CAF sono predisposti per funzionare in modo totalmente automatico (e lo sono anche le MB100, se è per questo), e poi chiaramente ancdrebbe modificata l'impiantistica delle linee, inclusa (appunto) l'applicazione di porte sulle banchine, come sulla metro C, in modo tale da impedire, tra l'altro, situazioni tragiche come quella oggi accaduta.