Storie di bus - parte prima


Puntata speciale (in due parti) per narrarvi quanto accaduto ad un nostro lettore che ci ha inviato un'esperienza fresca fresca. La storia è interattiva e potrai votare tu il finale...



Ostia Antica, venerdì 13 settembre, secondo giorno di scuola.

Da abbonato annuale incallito, nonchè tifoso del mezzo pubblico decido di dare un importante lezione di vita a mio figlio. Dopo aver ottenuto il via libera dalla madre, seppur con qualche dubbio, metto in atto il mio piano uscendo di casa con lui, mano nella mano, alle 7.55.

La temperatura è gradevole per quella passeggiata di pochi metri e mio figlio è entusiasta per la nuova esperienza che lo attende. Arriviamo alla fermata alle 8.02, con largo anticipo rispetto al passaggio del bus che dovrebbe partire dal capolinea all 8.05.

In fermata c'è giá una signora anziana che attende, ci guarda un po' stupita visto che è abbastanza raro vedere da quelle parti un quadretto simile...

Vota il finale



ATτACcaτi Al βus il più cialtrone del gruppo, poco serio quanto basta, ha il vizio di pensarla diversamente da chi fa politica. Stalker degli addetti dell'infoatac. Estimatore dell'arte povera del tpl, nonchè socio fondatore del #MoMatac

Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti