Anagnina, si finge dipendente Cotral e tenta di rubare un bus

Anagnina, si finge dipendente Cotral e tenta di rubare un bus


Anagnina, si finge dipendente Cotral e tenta di rubare un bus: autista eroe lo ferma - Alessandro, l'autista coraggioso che ha notato la scena, ha bloccato l'uomo che era salito sul bus dando anche l'allarme alle forze dell'ordine poi intervenute



Si è finto un dipendente Cotral, ha compilato il modello cartaceo di guida a bordo mezzo e ha messo in moto. Così un uomo ha tentato di rubare oggi alla stazione Anagnina di Roma un bus bipiano di 14 metri, uno di quelli dell'azienda di trasporto pubblico regionale.

Ad accorgersi della scena Alessandro, un vero autista di Cotral che ha dato l'allarme bloccando il malintenzionato come racconta a RomaToday: "Ho visto questo giovane aggirarsi nel parcheggio. Insieme ai colleghi avevamo pensato fosse uno nuovo o comunque di un altro impianto e che fosse arrivato a Roma con una corsa dalla provincia".

Poi quando ha sentito il motore acceso sul bus che era assegnato a lui è intervenuto. "L'ho invitato a scendere impedendoli di fatto di far partire l'autobus ormai con il motore acceso".

Quindi Alessandro lo ha fatto scendere dalla vettura attendendo l'arrivo delle forze dell'ordine che, nel frattempo, erano state prontamente allertate. 

La vettura era regolarmente parcheggiata negli stalli adibiti ai bus bipiano del terminal Anagnina. 

Da Roma Today


Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Si vede che voleva imitare Aldo Fabrizi nel film "Hanno rubato un tram", girato a Bologna verso il 1949 circa. Solo che il personaggio di Fabrizi, che nel film "ruba" un tram, era un vero tramviere...