L'aria condizionata sui bus


Riceviamo, pubblichiamo e rispondiamo: Questa sera preso il bus 791 con l'abitacolo molto caldo in quanto l'aria condizionata non era in funzione. La domanda: ma è l'autista che può accendere o spegnere l'aria?



Questa sera preso il bus 791 in via O. da Gubbio in direzione Boccea, alle ore 22,00 odierne, numero bus 3166, con l'abitacolo molto caldo in quanto l'aria condizionata non era in funzione.

La domanda che mi pongo e' la seguente: A discrezione dell'autista accendere o meno l'aria. B circolare dell'ATAC che impartisce ai dipendenti gli orari per l'accensione dell'aria.

Come redazione siete sempre molto ben informati e gradirei una risposta.

P.S. Gli autobus costruiti per avere in dotazione l'aria condizionato non hanno ovviamente finestrini che si possano aprire se non per pochi c.m. lasciando immaginare il caldo e gli odori persistenti che aleggiano.

Grazie e buon lavoro di informazione

Risponde TplRoma

Non ci risulta siano imposti orari di accensione dell'aria condizionata.

L'aria condizionata è obbligatorio tenerla accesa nei mesi estivi se il bus fa servizio, tant'è che è accaduto spesso i bus dovessero rientrare in rimessa con l'aria condizionata non funzionante. 

Questo perché, alla fine noi passeggeri trascorriamo sul bus al massimo un'oretta sulle linee urbane; gli autisti che guidano questi mezzi per sei ore e quaranta consecutive come fanno senza A/C con queste alte temperature?


Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News