Metro A: La stazione Barberini riaprirà a novembre?


"La stazione Barberini riapre a Novembre". Lo ha annunciato questa mattina nel corso di una riunione della commissione Trasparenza del Comune di Roma, Renato D'Amico, responsabile di esercizio di Atac. L'opposizione ironizza (inutilmente)



“Entro fine settembre partiranno gli interventi sulle prime due scale mobili, ed entro fine ottobre sulle altre due. Orientativamente la stazione Barberini potrà riaprire a novembre”. 

È quanto ha annunciato questa mattina, nel corso di una riunione della commissione Trasparenza del Comune di Roma, Renato D’Amico, responsabile di esercizio di Atac.

L’incontro di oggi era stato convocato proprio per fare il punto sulla stazione Barberini, chiusa da diversi mesi per un guasto alle scale mobili. 

“La stazione è sequestrata- ha chiarito D’Amico- il 6 agosto abbiamo presentato istanza di dissequestro sulla base del cronoprogramma dei lavori presentato dalla ditta Otis sulle scale mobili. Aspettiamo di poter entrare per effettuare i lavori sulle 4 scale. 

I tempi che sono previsti da Otis per i lavori sono, come detto, fine settembre per i lavori sulla prima coppia di scale, fine ottobre per la seconda coppia di scale. 

Quindi prevediamo appunto nelle prime settimane di novembre di avviare le verifiche necessarie sulle stesse e poi riaprire la stazione, perché la riapertura deve avvenire in sicurezza e senza ombre”.

Da Dire

Dal bar dello sport, un lontano ricordo di quello che è stata una volta la politica, spunta l'illuminato (e fattivo) commento dell'opposizione:

“Atac comunica che la fermata metro Barberini aprirà forse a novembre. Ma non specifica di quale anno”. 

Lo scrive in un post su facebook il segretario del Pd Lazio, membro della commissione Trasporti del Senato, Bruno Astorre in merito a quanto illustrato questa mattina in Commissione Trasparenza di Roma Capitale dal dottor Franco Middei, direttore Procurement, Legale e Affari generali di Atac. 

“Ironia a parte, da mesi chiediamo di nuovo alla sindaca Raggi a fronte di una situazione senza precedenti che sta mettendo in difficoltà migliaia di cittadini e tante attività commerciali di sospendere, di congelare – conclude Astorre – la riscossione dei tributi alle piccole e medie imprese che sono vicine all’area della stazione chiusa da mesi”.

Da AskaNews




Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News





Commenti