Atac: altro stop sui 227 bus

Atac: altro stop sui 227 bus


Il nodo è sempre lo stesso. Il Comune ha acquistato 227 bus attraverso Consip, la centrale acquisti del governo. Ma i mezzi prodotti in Turchia sono ancora fermi a Bologna, in attesa di immatricolazione. Già, perché il Campidoglio deve ancora capire come cederli ad Atac. Secondo il presidente della Commissione Trasporti "Nessuno stop per i 227 bus Consip, solo un rinvio"



La municipalizzata ha appena ottenuto l'omologa del concordato da parte del tribunale fallimentare, ma allo stesso tempo ha bisogno di mettere in cascina molti più chilometri per restare entro i paletti del piano di salvataggio. 

Servono bus nuovi, che non si guastino alla prima buca. Quelli che palazzo Senatorio ha già comprato sono congelati. 

I mezzi, come da accordi presi con i giudici di viale Giulio Cesare, dovevano essere trasferiti all'azienda a titolo gratuito. Poi lo stop. 

Per palazzo Senatorio l'usufrutto deve essere oneroso, altrimenti il rischio è quello di finire nel mirino dell'Anac e dell'Antitrust. Ecco la formula: 12 mila euro a vettura, per un totale di circa 2,5 milioni, da scalare sul contratto di servizio.

Per approfondire
Perchè i nuovi bus di Atac sono fermi a Bologna?

Trattativa finita? Neanche per sogno, perché venerdì è saltata la commissione Trasporti che avrebbe dovuto ratificare la delibera di giunta sui 227 bus. 

Sulla delibera sembrerebbero esserci dei problemi che necessiterebbero di alcune modifiche.

Imprevisti che il consigliere grillino Pietro Calabrese ha commentato così: "Nessuno stop per i 227 bus Consip, il parere sulla delibera per l'usufrutto dei torpedoni modello CityMood è solo rimandata perchè la giunta è al lavoro su alcune modifiche. 

Nessun danno, c'è tutto il tempo per assicurarne la massima coerenza con il piano concordatario in cui si inserisce". 

Per ora, nonostante le promesse social del Campidoglio, l'unica certezza è l'ennesimo rinvio.

Da Repubblica





Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
"Torpedoni"? Ma vogliamo una buona volta chiamarli con i termini giusti, ossia "Autobus", in questo caso "urbani lunghi, a due assi, classe I?!".