Spari contro il bus dell'Atac

Spari contro il bus dell'Atac


Forse è una "bravata" o un gesto di un folle. Nella serata di sabato 21 sono stati esplosi - ancora - spari contro un bus dell'Atac. Temo che stia diventando una moda.



Forse è una "bravata" o un gesto di un folle. Sta di fatto che ieri sera (sabato 18 maggio) , dopo le 21, un autobus dell'Atac della linea 404, mentre percorreva via Girolamo Mechelli nella periferia romana di San Basilio, è stato raggiunto da tre colpi di pistola ad aria compressa. 

A dare l'allarme l'autista del mezzo che ha chiamato il 112: "Ho sentito dei colpi, forse proiettili. Venite". 

Sul bus viaggiava una famiglia di cittadini stranieri che sono stati fatti subito scendere. Non ci sono stati feriti. 

Solo danni al mezzo. 

Ad intervenire sul posto la Polizia di Stato

Da Il Tempo


Iscriviti alla newsletter! Se desideri rimanere aggiornato, inserisci il tuo indirizzo email.

* indicates required
Email Format




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Fino a che non ci saranno seri controlli preventivi da parte di chi di dovere, sarà sempre così. Si dovrebbe istituire una "tolleranza zero" contro questi fenomeni, ma qui abbiamo un ministro dell'interno che parla, parla, parla...