Il Pungolo - #SpagnaRiparte


L’avevo preconizzato qualche giorno fa ed alla fine la legge dei grandi numeri mi ha dato ragione: se non la Raggi o la Meleo, ci ha pensato Nello Angelucci (consigliere di assemblea capitolina) ad annunciare festoso e trionfante la riapertura della stazione metro Spagna



Al di là della mancanza di umiltà, per non dire decenza, nei confronti dei pendolari che tutt’oggi soffrono della chiusura di Barberini e Spagna immediatamente limitrofe, mi perplime la reazione dell’opinione pubblica, della stampa, del Partito Democratico.

Del post incriminato infatti non hanno fatto tanto scalpore i contenuti e l’ostentazione, quanto l’aver allegato una foto della linea rossa di Milano.



Come già successo in altre occasioni, la sensazione è che ci si stia focalizzando su un aspetto minimo di una questione enormemente più tragica. 

Purtroppo è molto più semplice fare ironia sulla fotografia della stazione Villa San Giovanni spacciata per Spagna, piuttosto che argomentare che l’appalto delle scale mobili, aggiudicato sotto la giunta Raggi con un ribasso di quasi il 50%, già nel 2017 non era rispettato.

Far opposizione significa anche prendersi la responsabilità di ciò che non è stato denunciato nel recente passato: fermarsi a deridere una foto sbagliata fa solamente spola al gioco complottistico di questi cialtroni al governo.




Di Carlo - TreninoBlu è un ragazzo, uno studente, un cittadino di Roma appassionato di trasporto pubblico che mal sopporta l'inefficienza e la mancanza di idee per la mobilità. Per informazioni o segnalazioni carloandrea.tortorelli@odisseaquotidiana.com



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News







Commenti