Perché i lavori per la stazione ferroviaria di Pigneto sono fermi?

Perché i lavori per la stazione ferroviaria di Pigneto sono fermi?


Desolazione, degrado e sconforto. Con queste tre espressioni – non proprio felici e incoraggianti – Salviamo la Metro C ha commentato lo scenario che si presenta al Pigneto a ridosso dei cantieri per la nuova stazione ferroviaria. 



Un progetto importante per la mobilità capitolina che dovrebbe collegare la Metro C – ad oggi appesa solo al filo della Metro A grazie a San Giovanni – con la rete delle ferrovie regionali che attraversano Roma.

“Pigneto FS consentirebbe di collegare la Metro C a Nomentana, Ostiense, Trastevere e a tante altre stazioni. Insomma, un’opera importantissima – spiega Ulderico Sconci di Salviamo la Metro C a Radiocolonna – ma il Comune, oltre a non averci ancora messo un euro non sembra interessato alla questione”.

Il comitato – che si batte per divulgare idee e progetti sullo sviluppo della mobilità di Roma – ha spiegato l’entità del ritardo di quello che viene definito l’unico investimento su ferro della Capitale dopo la Metro C. 

“Oggi i cantieri sarebbero dovuti essere nella loro fase clou, con gru, camion e decine di operai in fermento ed, invece, i lavori di realizzazione del manufatto della stazione non sono di fatto mai iniziati, accumulando un ritardo di quasi 2 anni rispetto al cronoprogramma originario. 

Cronoprogramma che prevedeva la partenza dei lavori tra giugno e luglio 2017 con una fase preliminare di spostamento dei sottoservizi, l’inizio vero e proprio della costruzione della stazione nel settembre 2017 ed il completamento in circa due anni e mezzo. 

Ad oggi – spiega – questa prima fase preliminare non è mai terminata e le poche aree recintate sono fatiscenti ed in stato di abbandono. 

Le precedenti scadenze per la fine di questa fase sono tutte saltate tanto che oramai sembra abbiano rinunciato ad annunciarne di nuove”.

Non resterà che attendere e vedere quando inizieranno i lavori veri e propri per dotare il quartiere di un collegamento ferroviario. 

E vedere – ma c’è chi scommette che non ci sarà – se dall’amministrazione arriverà qualche dichiarazione e un po’ di chiarezza.

Da Radio Colonna



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti