Metro Roma, scale mobili e ascensori fuori uso: mobilità in tilt

Metro Roma, scale mobili e ascensori fuori uso: mobilità in tilt


Ancora problemi alle scale mobili della metropolitana cittadina. Martedì è stata la volta della stazione della linea B Castro Pretorio


Il blocco, che Atac assicura è stato momentaneo, sarebbe stato anticipato da un rallentamento.

Non solo, anche i vagoni della metro – secondo quanto racconta oggi il dorso locale di Repubblica – hanno subito dei rallentamenti nell’orario di punta (tra le 8:29 e le 9:50). 

Ma la situazione più disastrosa è quella relativa agli impianti fissi (scale mobili, ascensori e monacale). 

Secondo un report dell’Agenzia della mobilità, le scale mobili sono ferme non solo nelle quattro stazioni in centro storico della linea A (Repubblica, Barberini, Spagna, Flaminio) ma anche in quelle di Cipro, Laurentina. Piramide, Pantano, Grotte Geloni, Gasai Bemocchi, Ostia Antica.

Per quanto riguarda gli ascensori, invece, risultano fuori uso a Valle Aurelia, Laurentina, Centocelle, Castel Fusano, Stella Polare, Manzoni. Infine, montascale guasti a Lucio Sestio, Giulio Agricola, Porta Furba, Numi- dio Quadrato, Travertino, Ana- gnina, Ottaviano, Colli Albani, Colosseo, Circo Massimo, Ca-vour.

Intanto ieri è entrata in servizio la nuova società (Otis) che si dovrà occupare degli interventi di riparazione delle scale mobili di Spagna (che sarà la prima stazione a riaprire), Barberini, Repubblica e Flaminio, dopo che il Comune ha revocato l’spalto a Metro Roma Scarl.

Da Radio Colonna



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News



Commenti