Aggredisce autista Roma Tpl

Aggredisce autista Roma Tpl


Armato di pistola giocattolo, ad aria compressa, ha aggredito un autista della Roma Tpl, con l’obiettivo di rubargli il portafoglio 



Poi tra i due è scoppiata una colluttazione. Un ragazzo della provincia di Taranto, che compirà 20 anni a luglio, è stato arrestato dai carabinieri della aliquota radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo: le accuse sono rapina e lesioni personali. 

I fatti sono accaduti alle 5 di martedì 16 aprile, all’altezza della circonvallazione Orientale.

Il conducente della linea 503 – romano di 49 anni – ha diramato l’allarme. In pratica, il 20enne ha fermato l’autobus e si è catapultato contro l’autista, per prendergli il portafogli. 

Poi c’è stata la lite. Quando i militari sono arrivati sul posto, i due se le stavano dando di santa ragione. 

Il personale dell’Arma, alla fine, ha bloccato il 20enne: per lui sono scattate le manette.

Da Terzo Binario



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Me l'immagine la pena che gli sarà data: "Birichino! Non lo fare più eh!".