Roma-Lido, i comitati contro il nuovo Segretario del PD


Roma-Lido, i comitati contro il nuovo Segretario del PD


Cosa c’entrano le primarie del Partito Democratico, che si sono svolte l’altro ieri, con i problemi di quella che viene definita la peggiore ferrovia italiana?



Salviamo la Metro C – comitato che monitora lo sviluppo su ferro del trasporto romano – ha usato come pretesto il trionfo alle primarie del governatore del Lazio – ora anche segretario PD – per attaccare Zingaretti su uno dei temi più delicati della mobilità laziale: la Roma-Lido.

“A Roma ci sono 28 km di metropolitana occultati che sono quelli della Roma – Lido oggi classificati come ferrovia e di proprietà della Regione Lazio Ferrovia che deve diventare la Metro E di Roma e che insieme al completamento della Metro C, la realizzazione della Metro D e la trasformazione della tratta urbana della gemella ferrovia Roma nord permetterebbe alla città di avere quella rete su ferro adeguata alle proprie esigenze – spiega il comitato – la Metro E non è il frutto della nostra fantasia o di quella di Metro X Roma, ma è presente nel Piano Regolatore ed è tra gli interventi più votati dai cittadini durante la fase partecipativa del PUMS e potrebbe diventare realtà in tempi e costi contenuti se solo la politica lo volesse”.

Salviamo la Metro C accusa la classe dirigente regionale di “inerzia” e di “mancanza di investimenti” che sarebbero alla base del fallimento della linea, da quattro anni votata come la peggiore ferrovia d’Italia. 

Il comitato sottolinea l’importanza ‘decongestionante’ della linea per alcune zone strategiche della Capitale. Da Basilica di San Paolo a Roma Tre, da Ostia antica al mare della Capitale. Il rilancio, spiegano, appare doveroso non solo per la vivibilità di Roma e del suo litorale ma dell’intera regione.

Sei anni sarebbero bastati ed avanzati alla Regione per trasformare la Roma-Lido in Metro E ma non si è fatto alcun passo in avanti – concludono – solo il Comune, questa volta ineccepibilmente, ne ha chiesto la cessione per poter velocizzarne l’implementazione come più volte dichiarato dal Presidente della Commissione Mobilità Enrico Stefàno”.

Da Radio Colonna



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti