Roma, Raggi: risolleveremo Ama come fatto con Atac


Raggi: "Come abbiamo risollevato Atac risolleveremo anche Ama", sfortunatamente ci deve essere sfuggito il risollevamento dell'azienda di trasporti capitolina, perchè qui va tutto una merda...


“Come abbiamo risollevato Atac risolleveremo anche Ama. Quando abbiamo detto che avremmo salvato l’azienda dei trasporti siamo stati insultati e derisi e ora Atac è salva e stanno arrivando i nuovi bus.

Chi pensa che ci tireremo indietro con Ama non ha capito, la città sarà pulita e l’azienda verrà risanata. E’ una battaglia epocale che vinceremo perché Roma non merita di essere maltrattata, e chiedo a tutti di essere uniti”.

Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi nel corso del suo intervento in apertura della seduta straordinaria dell’Assemblea Capitolina dedicata ai rifiuti.

Da Askanews


Vediamo come funziona bene Atac, la parola ai romani:



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Francesco ha detto…
Buongiorno, da due settimane ormai la metro C ha una frequenza di minimo 15 minuti, si riesce a capirne il motivo? E' stato tolto un treno dal servizio? Inutile sottolineare come la situazione sia insostenibile, perchè ATAC non informa i pendolari del motivo di questo disagio?
Andrea Castano ha detto…
Si, purtroppo i treni sono contati...
Francesco ha detto…
Contati sì, ma credo effettivamente in servizio ora ce ne siano 4 o 5, se non ricordo male era stato promesso l'innalzamento delle frequenze a 9 minuti, è mai possibile che si vada sempre peggio?
Andrea Castano ha detto…
Queste erano le ultime informazioni al riguardo, direttamente da Stefàno https://www.odisseaquotidiana.com/2018/05/perche-la-metro-c-non-va-sotto-i-12.html
Francesco ha detto…
Sì, sapevo perfettamente della necessità di limitare all'inizio le frequenze per il problema delle piazzole di evacuazione, ma invece di aumentarle come promesso vengono diminuite e nessuno dice nulla? Al Comune sono così solerti a twittare, fare post su Facebook e dirette per ogni lampadina sostituita nei bagni dei municipi e su questa cosa tutto tace?
Anonimo ha detto…
Io vorrei suggerire a chi volesse approfondire l'argomento ATAC, la lettura di un articolo scritto da un ex assessore al traffico ed alla mobilità romana, uno dei pochi che ci capiva molto, ed infatti l'ho trovato interessante e molto approfondito, che spazia in vari campi sul problema del trasporto pubblico romano. Lo si può trovare qui su internet in vari siti, tra cui in questo link:

http://www.romafaschifo.com/2018/04/lagonia-di-atac-e-il-colpo-di-grazia.html