Roma, scende da bus e aggredisce controllori dell'Atac


Roma, scende da bus e aggredisce controllori dell'Atac


L'episodio è accaduto in pieno centro a Roma sulla linea 916. L'uomo è stato denunciato per violenza a incaricato di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale



Un cittadino iraniano di 42 anni, ieri mattina mercoledì 30 gennaio, ha aggredito due operatrici dell'Atac addette ai controlli dei biglietti, ma è stato fermato dalla polizia locale e denunciato.

L'episodio è accaduto in pieno centro a Roma sulla linea 916.

I motivi dell'aggressione sono ancora da accertare: l'uomo è stato così denunciato per violenza a incaricato di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale.

Il tweet dell’assessore alla Mobilità



Da SkyTg24



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News






Commenti

Anonimo ha detto…
Il problema è sempre lo stesso: i controllori di oggi, stante l'attuale situazione, non devono essere composti da ragazzotte, ma da uomini alti almeno due metri e ben piazzati, tipo Incredibile Hulk. A Parigi, ad esempio, si usa così. A Vienna invece, in alcuni casi, chi verifica è accompagnato da guardie armate e con cani senza museruola, al guinzaglio. Ovviamente, anche le guardie sono alte e robuste. Provaci a fare il matto o a mettergli le mani addosso, vedi come ti ritrovi in un secondo. Altro che la "denuncia per violenza a pubblico ufficiale...", che tanto non serve a nulla: le solite stupidaggini all'italiana...