Lo squallore in giro per Roma


Che squallore vedere questo tipo di cartelli in giro per Roma, queste sono le indicazioni per prendere la metro, purtroppo nella Capitale siamo messi così. Purtroppo non c'è un singolo colpevole, ci si è arrivati piano piano. Il vero problema è sperare di risalire.


Che squallore vedere questo tipo di cartelli in giro per Roma, in particolare queste sono le indicazioni per prendere la Metro A in questi giorni di grande difficoltà, purtroppo nella Capitale siamo messi così, commenta Viola, mentre pubblica queste foto su Twitter.



Il problema è che a questo livello infimo non ci siamo arrivati in pochi mesi e non c'è un singolo colpevole, ma sono occorsi anni in cui si è lasciato correre da parte delle amministrazioni che si sono susseguite ed hanno lasciato che tutto fosse lasciato in balia degli eventi.

Che anche le segnalazioni fossero lasciati all'inventiva estemporanea di qualche addetto di buona volontà, perchè chi ha fatto quei cartelli è decisamente migliore di chi se ne è fregato, qualsiasi sia la causa, anche se lo avesse fatto per non essere disturbato.

Il problema è che si lascia tutto correre, perchè in situazioni del genere, dove Atac sapeva perfettamente che le stazioni non avrebbero riaperto in pochi minuti, aziende normali avrebbero predisposto una cartellonistica appropriata.

Invece niente.

Mercurio Viaggiatore, fa notare come nel maggio 2017 - un anno e mezzo fa - il Presidente della Commissione Mobilità, Enrico Stefàno avesse chiesto proprio questo ad Atac.

Il risultato mi sembra evidente.

La domanda che mi pongo è: riusciremo come città a risalire da questo baratro dove ci stiamo sempre più impantanando?



Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News

Commenti