Che il Terzo Mondo sia con voi



Disagi e malumore tra i i pendolari della Capitale: Non c'è una scala mobile che funziona in tutto il centro di Roma - Oramai la prima fermata utile della metro da Termini é campi flegrei - Poi dici perché la gente prende l'auto - E' come muoversi in un fantastico livello di The Legend of Zelda 


Disagi e malumore tra i i pendolari della Capitale a causa della chiusura di tre stazioni della metro A. 

Da ieri mattina infatti sono chiuse le stazioni Barberini e Spagna per un ''guasto tecnico agli impianti" mentre la fermata Repubblica è ancora inagibile in seguito al grave incidente verificatosi sulle scale mobili lo scorso 23 ottobre in cui sono rimasti coinvolti anche alcuni tifosi del CSKA Mosca. 

I lavori agli impianti delle stazioni Spagna e Barberini "verranno condotti nel minor tempo possibile", garantisce Atac in una nota, sottolineando che "nel frattempo proseguirà il servizio bus di collegamento attivato già da ieri nella tratta Flaminio-Termini". 

Sui social però già sta dilagando il malcontento dei tanti pendolari che ogni giorno si spostano per la città con i mezzi pubblici.

"E la chiamano Capitale", twitta un utente ironico, "È uno schifo", lamenta un altro, sostenendo che "nel resto del mondo dopo 2 giorni era tutto ok". 

E ancora, "Atac va chiusa", "V'ha salvato pure a voi il referendum!", "Sempre peggio!", tuonano alcuni cittadini, scagliandosi contro l'azienda di trasporti pubblici della Capitale. A lamentare "il calvario per gli utenti della metro diretti in centro" anche il gruppo Pd in Campidoglio. 

"A due settimane dal Natale il centro di Roma è isolato", denunciano i dem in una nota, sostenendo che "nonostante siano disponibili da un anno i fondi per le manutenzioni delle Metro, il Campidoglio, in ritardo con le convenzioni da stipulare, è costretto ad lavorare in emergenza. 

I disagi dei romani non finiscono più, la fase 2 della Raggi si annuncia ancora più critica".

Da Adnkronos






Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News




Commenti