Shira e Filippa arrivano all'Amba Aradam


A pochi mesi dalla partenza da San Giovanni le talpe meccaniche “Shira” e “Filippa” sono arrivate alla futura stazione Amba Aradam/Ipponio della linea C. Agli inizi di agosto la seconda TBM ha infatti bucato le paratie perimetrali dello scatolare di stazione, dando fine alla prima fase esecutiva dello scavo.





Come già precedentemente spiegato, il prossimo passo sarà il trasferimento del campo base di alimentazione dai giardini di via Sannio nella costruenda stazione. 

Solo dopo altri 2 mesi di “traslochi” le talpe ricominceranno a costruire le gallerie alla volta del Colosseo, dove giungeranno 5 mesi più tardi.

Il trasferimento del campo di alimentazione consentirà di liberare il pozzo di via Sannio, nel quale sarà posizionata la nuova croce di inversione dei treni che permetterà il superamento definitivo dell’esercizio a binario banalizzato da Malatesta a San Giovanni.

Sebbene tale notizia dovrebbe essere motivo di festeggiamenti, continua a crescere la preoccupazione dei comitati cittadini circa il futuro della terza metropolitana. 

Se entro quest’anno non sarà presa una decisione definitiva (ed esecutiva) le talpe meccaniche dovranno essere necessariamente tombate sotto il Colosseo, compromettendo anche ogni ulteriore prolungamento della linea.

da Sferragliamenti dalla Casilina

Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News


Commenti