Prosegue la polemica politica, sterile quanto il deserto, sui flambus. Andrea De Priamo, capogruppo di Fdi in Campidoglio attacca la Giunta ed afferma che l’Atac lasciata nel caos e utilizzata come ‘poltronificio grillino', lasciando gli autobus senza manutenzione. Sarà anche così, ma con o senza polemica politica cambia poco, qualche esempio



«A Roma continuano a prendere fuoco i bus dell’Atac e stavolta a bruciare è stata una vettura andata in fiamme sul Grande Raccordo Anulare nella carreggiata in direzione di Fiumicino all’altezza dell’Ardeatina.

Sul comparto trasporti la giunta 5 Stelle ha fallito clamorosamente, affondati e mai avviati i progetti sulla mobilità sostenibile, l’Atac lasciata nel caos e utilizzata come ‘poltronificio grillino mentre la manutenzione dei mezzi è stata del tutto completamente.

Tutti i Flambus: Qui l'elenco completo

Gli incendi sono all’ordine del giorno e con quello di oggi salgono a 19 i casi registrati nella Capitale dal 2018. In città è record di bus incendiati, per la Raggi una media da guinness dei primati».

È quanto dichiara in una nota Andrea De Priamo, capogruppo di Fdi in Campidoglio.

Da Online-News

Non ce ne voglia il capogruppo di Fdi in Campidoglio, ma la situazione in generale è intollerabile.


Che il fenomeno dei Flambus in questi ultimi due anni sia in crescita non ci sono dubbi, ma che un esponente di un partito che ha fatto del clientelismo - lo dicono gli atti processuali - faccia la morale alla Giunta attuale che pure non pare essere esente da colpe.

Il problema è che la polemica politica fatta a colpi di tweet ed interviste di questo tipo che lasciano il tempo che trovano, non danno soluzioni agli utenti, ma fanno soltanto infiammare la pancia dei tifosi elettori.

Per approfondire: Tutte le immagini e le caratteristiche dei Flambus

Con l'unico risultato di esacerbare di più gli animi, senza dare un minimo miglioramento agli utenti.

La situazione, con o senza sterili polemiche politiche è e rimane questa




Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News