Filobus Laurentina, lavori in alto mare

Filobus Laurentina: Tutto pronto per la fine dei cantieri del filobus, anzi no. Il blogger di Trenino Blu spiega a Radiocolonna gli sviluppi di uno dei grandi progetti della mobilità capitolina - Carlo Tortorelli: sfuma il termine di settembre



Tutto pronto per la fine dei cantieri del filobus Laurentina con tanto di sede protetta lungo tutto il percorso. Anzi no. 

A svelare il bluff del fine lavori previsti per settembre 2018 è il blogger Carlo Tortorelli di Sferragliamenti della Casilina che ha monitorato un sostanziale stop della prosecuzione dei lavori del corridoio della mobilità Eur-Tor Pagnotta 2.


“Di ritorno dalle vacanze estive non ho potuto che constatare che i lavori del famigerato corridoio della mobilità laurentino sono ancora in alto mare. 

Solo ieri sono partiti i lavori su via della Stazione Metro Laurentina, mentre sull’omonima consolare i pali e il bifilare si fanno ancora attendere – racconta Tortorelli – il ritardo più clamoroso è però quello della famosa rampa di collegamento per il ponte sul GRA: buona parte del rilevato è ancora da posare, quando ci si aspettava in questa fase il completamento delle ultime finiture.”


Il blogger confida a Radiocolonna che ora la partita si giocherà nella prossima riunione della Commissione Mobilità che dovrà riorganizzare anche varie linee bus. 


“Se la riorganizzazione non parte con l’apertura del filobus si rischia di fare il bis di Roma Est con la Metro C: da un lato la nuova infrastruttura e dall’altra la rete dei bus che funzionava come se la nuova infrastruttura non ci fosse” prosegue Tortorelli prima di ammettere un po’ di pessimismo. 

E quel fine lavori che aveva previsto a marzo 2019 e che, alla luce degli ultimi fatti, potrebbe rivelarsi una previsione temporale azzeccata.

Da Radio Colonna

Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News


Commenti