Ultime notizie dalla Roma-Lido

La settimana scorsa c'è stato un incontro in Regione Lazio tra il Comitato Pendolari e lo staff  dell'Assessore regionale ai trasporti . E le notizie, purtroppo per noi, sono tutt'altro che buone



La settimana scorsa c'è stato un incontro in Regione Lazio tra il Comitato Pendolari Roma-Lido e lo staff (politico) dell'Assessore regionale ai trasporti. 

Oltre a noi della Roma Lido, erano presenti anche i rappresentanti del Comitato Roma Viterbo e Roma Giardinetti, per discutere dei disastri delle loro linee.

Per quanto riguarda la mai sufficientemente vituperata Roma-Lido abbiamo ricevuto notizie che è un eufemismo definire preoccupanti, anche se erano cose peraltro già note. 

Nel biennio 2021-2022, se tutto va "bene" arriveranno ben 5 (cinque) treni nuovi. nel frattempo, rispetto all'attuale parco treni 8 CAF, e 5 MAh200 - 3 sono stati accantonati da tempo.

Martedì infatti, ci sarà la defezione delle 2 Frecce del Mare - e noi saremo li a salutarne l'ultimo viaggio - e rimarranno solo i CAF, perchè i 5 MAh200 sono ormai in stato comatoso, considerate che Atac aveva previsto il loro smantellamento entro il 2019.

Anche se si proverà a fare di tutto per prolungarne l'agonia, è difficile pensare che possano durare ancora a lungo ed a peggiorare le cose ancora, vorrei ricordare che anche gli 8 CAF avranno 5 anni in più e saranno belli che spremuti, per cui avremo 5 treni in meno. 

Insomma stanno gettando le premesse per un futuro servizio di mera merda, come dire, vagoni di aspirine per malati terminali. 

Ah, dimenticavo: nel frattempo la  Roma-Lido è stata dichiarata "servizio di interesse nazionale". stigrancazzi!  come disse la marchesa.

Riflessioni di Franco


Vuoi muoverti meglio con il trasporto pubblico a Roma?
Rimani informato con il nostro canale Telegram
Roma Trasporti News


Commenti