D-Day Atac

Mercoledì 30 alle ore 12.00 il Legale rappresentante di Atac deve presentarsi davanti al Collegio del Tribunale fallimentare, per fornire una lunga serie di chiarimenti. Facciamo il punto della situazione




Il testo depositato a fine Gennaio infatti presenta profili di inammissibilità, addirittura il piano di restituzione è stato definito non conforme a Legge, i Giudici hanno espresso dubbi sulla correttezza dell’analisi condotta riguardo al Piano Industriale, e hanno reputato le perizie sui beni strumentali come insufficienti, approssimative, inidonee a fornire sufficienti informazioni e quindi non attendibili.

Conclude il quadro la possibile illiceità della restituzione di 55 Milioni alle Banche al 31/08/2017, con possibile revoca degli atti.

Una situazione molto pesante, che richiederà quindi un ulteriore periodo di tempo per l’attenta valutazione dei Giudici sulla documentazione che fornirà Atac.

Di Mercurio Viaggiatore

Commenti