Consiglio straordinario su Atac, Assemblea Capitolina


Muro contro muro tra giunta del M5S e opposizione sul salvataggio di Atac. Questo pomeriggio si sono vissuti momenti di caos in consiglio comunale, chiamato a confrontarsi in seduta straordinaria sul concordato preventivo della municipalizzata. Questa la cronaca dell'Agenzia DirettamenteRoma - Video della protesta in aula



Salve cari lettori, saremo in aula Giulio Cesare per un'oretta ma Come nostro costume per le sedute di consiglio comunale, trasmetteremo passaggi salienti. 

Parla ora Linda Meleo (5s), assessora alla mobilità

Linda meleo : "vi assicuro che da parte nostra c'è tutta la volontà e tutti gli strumenti per mantenere Atac risanata e pubblica, stanziati 157 milioni di euro per l'acquisto di 690 nuovi autobus. Il concordato era, è e rimane l'unica strada. Un percorso non facile ma scelto coraggiosamente"

Il partito democratico fa girare fra i giornalisti una cartella stampa in cui è contenuto un ordine del giorno che chiede alla giunta capitolina di interrompere la procedura di concordato
Convocazione

Procedendo invece all'attivazione della legge statale di commissariamento e tutela Delle grandi imprese in crisi

Continua la Meleo: "il management aziendale sta elaborando il piano industriale e concordatario e avrà il massimo del sostegno da parte dell'amministrazione capitolina"

Parla ora Pelonzi (PD): "stigmatizziamo il fatto che questo consiglio viene convocato in prefestivo, mentre c'è la partita della Roma, come a dire che di Atac non si deve parlare. Stigmatizziamo che alle rappresentanze dei lavoratori sia negata la parola in questa assemblea"

Prosegue il dibattito con gli interventi dell'opposizione

Pare che fosse pronta una protesta da parte degli autisti Atac e dei sindacati che la chiusura dell'aula ha impedito polemiche da parte dell'opposizione: assente in aula l'assessore al bilancio Lemmetti, assente il top management di Atac

In sostanza tutto sembra prefigurare una seduta dagli esiti scontati, con il respingimento di tutte le istanze delle opposizioni



#DirettamenteRoma è l’agenzia di stampa popolare su canale Telegram aperto in cui vengono trasmesse in diretta testuale le discussioni di commissioni capitoline, municipali e consigli cittadini.

È completamente accessibile all'indirizzo http://Telegram.me/direttamenteRoma e conta più di 300
iscritti.

A realizzare le dirette è Tommaso Caldarelli, giornalista romano, che costruisce il progetto con un piccolo team; le frasi che seguono sono riportate in presa diretta dalla discussione a cui il giornalista assiste di persona. 

Si tratta di un contenuto di natura giornalistica, espressione del
diritto di cronaca di rango costituzionale. Qualsiasi eventuale precisazione, replica e aggiunta è possibile contattando il giornalista su Telegram (@tomcal) o per email
(Tommaso.caldarelli@gmail.com )

Documento rilasciato in licenza Creative commons 4.0 attribuzione-non commerciale-non opere derivate. 

Commenti