La ricetta di Sergio Pirozzi per la Roma-Lido

In attesa dei "supertreni e delle supercazzole spaziali" Sergio Pirozzi fa visita alla Roma-Lido e scodella la sua ricetta: "io penso che la maniera più semplice ed efficace per risolvere l’affluenza sarebbe quello di intensificare le corse, almeno negli orari di punta" Facile no? - Che ne pensi, basta così poco?




(askanews) – “Roma-Lido. Ogni mattina, e ogni sera, anche in questa tratta questa è la condizione di viaggio dei passeggeri. In piedi perfino le donne incinta. 

E pensare che basterebbe aumentare le corse nei momenti di alta concentrazione…

Facile no?”


Parole che sul profilo Facebook di Sergio Pirozzi, candidato alla presidenza della regione Lazio, accompagnano un video che vede protagonista il sindaco di Amatrice alle prese con questa tratta “maglia nera” da tempo dei trasporti in Italia. 

“Cosa ne pensate – chiede Sergio Pirozzi al termine del suo viaggio – in attesa dei supertreni e delle supercazzole spaziali io penso che la maniera più semplice ed efficace per risolvere l’affluenza sarebbe quello di intensificare le corse, almeno negli orari di punta. 

Invece di una corsa ogni 10 minuti, una ogni 5. Facile no?”

Commenti