Buche trasformate in crateri, a Ostia Antica il bus cambia percorso

La linea 011, unica linea pubblica di questo quadrante, è stata deviata a causa del dissesto stradale di via Fiorelli e via Lugli e a causa di una autentica voragine che ha determinato la chiusura di via Campanari. In pratica l'unico autobus che porta alla Stazione della Roma-Lido è stata deviata a causa dell'impossibilità di percorrere in sicurezza quelle strade




[Ostia TV] “Non c'è se, non c'è ma, non c'è alcuna spiegazione che tenga. La linea 011 è stata deviata a causa del dissesto stradale di Via Fiorelli e Via Lugli e a causa di una autentica voragine che ha determinato la chiusura di Via Campanari. 

La linea 011, unica linea di trasporto pubblico in quell'area del Municipio, è stata deviata a causa dell'impossibilità di percorrere in sicurezza quelle strade con il bus.

 Questa deviazione ha isolato completamente centinaia di cittadini, soprattutto pendolari, studenti e anziani, solamente perchè nessuno si è preoccupato di predisporre degli interventi di messa in sicurezza stradale adeguati atti a scongiurare la deviazione, che in questo caso assume la forma di una interruzione, di una importante linea di trasporto pubblico.

La deviazione su Viale dei Romagnoli abbinata a questa importante deviazione della linea 011, ha interamente isolato un'area del Municipio che poteva contare solamente su questa linea di trasporto pubblico per raggiungere Ostia Antica e la Stazione della Roma Lido

Non c'è nessuna certezza sugli interventi di ripristino del manto stradale, non c'è nessuna notizia su come e su quando lo 011 tornerà a svolgere regolare servizio, non c'è alcuna informazione a riguardo. Tutto ciò è a dir poco vergognoso. 

Chiediamo alla Presidente Di Pillo, di uscire dal cono di silenzio che la avvolge e di attivarsi immediatamente convocando un Consiglio Municipale Straordinario sul dissesto stradale per discutere gli interventi e i tempi di intervento. 

Vogliamo conoscere cosa ha in mente la Giunta, come pensa di affrontare queste criticità, vogliamo ascoltare l'Assessore ai Lavori Pubblici, vogliamo conoscere che progetto ha questa Giunta per affrontare questo drammatico tema. Intanto chiediamo con forza che il ripristino della linea 011 sia una delle priorità di questa Giunta che, almeno in questi giorni, sembra interessata a discutere di tutt'altro. 

Come Sinistra Italiana X Municipio siamo pronti a discutere con maggioranza e Opposizioni, con Comitati e Associazioni, per presentare una nostra proposta.

Abbiamo un progetto ambizioso, dirompente e coraggioso, un'anagrafe multimediale capace di censire e monitorare costantemente i circa 1000 chilometri di strade del Municipio. 

Uno strumento innovativo, immediato, realmente trasparente, capace di programmare le manutenzioni prima che da ordinarie diventino sistematicamente straordinarie, ma soprattutto capace di mettere sotto la lente di ingrandimento le assegnazioni, i lavori, le garanzie sui lavori eseguiti, le manutenzioni, le responsabilità, la programmazione degli interventi, il tutto a disposizione della città.

Un progetto che avvicinerebbe e di molto lo standard delle strade del Municipio X di Roma Capitale allo standard europeo. Siamo convinti che alla protesta debba seguire una proposta altrimenti tutto cambia per non cambiare mai nulla”. 

Così in una nota Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio e Anna Grazia Barsanti, Segreteria Sinistra Italiana X Municipio.

Commenti