Il Bilancio Atac 2017



Cosa ci sarà scritto nel Bilancio ATAC 2017? Abbiamo provato a fare due calcoli in base ai report mensili pubblicati da ATAC sul suo sito ufficiale. 


Di Mercurio Viaggiatore La produzione 2017 è in calo rispetto al 2016 di ben 5,4 Milioni di vetture/km, ed in generale in nessun settore ATAC è riuscita a raggiungere risultati soddisfacenti rispetto al programmato (oltre 24,3 Milioni di vetture/km in meno).

La MetroB è quella che è andata meglio, grazie ad un ottimo 1°semestre rovinato poi dal 2°, a seguire i filobus, che hanno avuto un deciso incremento dei km prodotti rispetto al 2016.

Definitivamente sepolti ad Ottobre i bus elettrici. La MetroC ha fatto molti meno km rispetto al programmato, ma le perdite per mancata produzione sono contenute grazie ai km “bonus” per cause esogene (→la chiusura anticipata non è dovuta a motivi dipendenti ad inefficienza di ATAC). Deludente anche il servizio MetroA, che ha recuperato un po’ solo a Dicembre.

A fronte di un programmato pari ad un corrispettivo di 512 Milioni di Euro, verosimilmente ATAC fatturerà una cifra intorno ai 442 Milioni€ (in calo rispetto al 2016), con una “perdita” per mancata produzione di ben 70 Miloni€ (nella tabella, nella colonna più a destra non abbiamo tenuto conto di alcuni fattori negativi, come le eventuali penali).

A pesare sul bilancio negativo, soprattutto la mancata produzione dei bus, specialmente nei mesi estivi, in parte inspiegabile visto che ATAC disponeva di 150 bus nuovi (e ulteriori 15 arrivati a fine anno).

  

Commenti